Lavori alla scuola “Fiorini”, Pd: «Risultato dell’intesa Renzi-Regione Lazio»


Dopo mesi di chiusura per lavori di riqualificazione, finalmente riapre la scuola Elisabetta Fiorini. Con una veste nuova, accogliente, funzionale per ospitare i giovani studenti. Il Partito democratico esprime grande soddisfazione per i risultati di un’opera che, sottolineano dal centrosinistra, è stata ottenuta «grazie alla sinergia istituzionale che ha visto protagonisti il governo Renzi-Gentiloni e la Regione Lazio mediante il finanziamento del piano #italiasicura scuola».

«Come circolo – si legge in una nota del segretario Daniele Cervelloni – esprimiamo grande soddisfazione per la riapertura di uno dei palazzi storici della nostra città. Lo storico plesso scolastico della Elisabetta Fiorini, oggi inserito nell’ambito dell’Istituto coprensivo Montessori, dopo mesi di chiusura per lavori di ristrutturazione, verrà restituito completamente rinnovato alla sua storica destinazione. Un risultato raggiunto interamente grazie al finanziamento di circa 1,2 milioni di euro erogato dalla Regione Lazio e proveniente dal piano “#italiasicura scuola” voluto dal Governo Renzi e proseguito da quello Gentiloni. Un piano, che ha permesso non solo di ristrutturare le scuole esistenti ma anche di avviare molti progetti di nuova edificazione scolastica secondo i più moderni standard di sicurezza ed edificazione. Purtroppo, “Italia sicura scuola” è stato chiuso recentemente dal Governo Conte dopo che in 4 anni ha stanziato ben 10 miliardi di euro per la riqualificazione e la sicurezza delle scuole italiane con ben 12 mila cantieri avviati e monitorati costantemente».

Share this post