Lavori di pubblica utilità, la giunta dà l’ok allo schema di convenzione


Il sindaco approva con la giunta la convenzione per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità. Si richiama la convenzione sottoscritta tra il Comune di Terracina e il ministero della giustizia, tribunale di Latina, nel 2013. Attualmente si sta operando mediante il visto di autorizzazione alla proroga apposto nel 2018 su richiesta di rinnovo del Comune di Terracina. Ora il Ministero della Giustizia – Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità, ha trasmesso un nuovo schema di convenzione. La giunta ha quindi dato l’ok allo schema di convenzione. Si dà atto che l’ente consente a dieci soggetti di svolgere presso le proprie strutture attività non retribuita in favore della collettività, per l’adempimento degli obblighi previsti. Le sedi presso le quali è possibile svolgere l’attività lavorativa retribuita sono il Municipio e gli altri immobili e/o aree di proprietà dell’amministrazione, dislocate sul territorio municipale.

Share this post