Lavori per la caduta dei massi a La Fiora, passaggio in Consiglio


Arriva in Consiglio la proposta di realizzazione di opere di difesa dalla caduta massi in località La Fiora. L’ente, come si ricorderà, ha individuato l’intervento come prioritario, mirato alla realizzazione di opere di difesa passiva dal fenomeno della caduta dei massi ai piedi del versante calcareo ovest di punta della Cucca. Zona, questa, interessata dal passaggio della linea ferroviaria Priverno-Terracina. Ai fini della partecipazione e ammissione al finanziamento, nel 2017 p stato approvato il progetto esecutivo dei lavori per un importo complessivo stimato in 4 milioni di euro. Esattamente due anni fa, la Regione impegnava per il progetto le somme richieste. L’istruttoria progettuale è stata condotta dai soggetti incaricati, ai fini di un aggiornamento della progettazione esecutiva. Ora il Consiglio comunale delibera la presa d’atto del progetto, del piano particellare d’esproprio, di stabilire che la presa d’atto comporta la dichiarazione di pubblica utilità, urgenza e indifferibilità.  

Share this post