Lavori a Pisco Montano, finalmente riapre l’Appia. Via libera dalla Regione


Il calvario è finito: finalmente riapre l’Appia all’ingresso sud del centro urbano di Terracina. Il via libera è arrivato nel tardo pomeriggio di venerdì quando la Regione ha dato l’ok a rimuovere segnaletica e barriere. Quindi il traffico è potuto muoversi nuovamente lungo uno dei principali punti d’ingresso e di uscita della città. L’Appia, nella zona che va da Porta Napoletana a Torre Gregoriana, era stata interdetta al traffico per motivi di sicurezza. Sono infatti in corso lavori di consolidamento della parete rocciosa nell’area di Pisco Montano e di via delle Cave. Interventi che rendevano pericolosa ogni forma di transito. Da qui la decisione di chiudere il transito e perfino l’accesso ad attività commerciali della zona.

Venerdì pomeriggio, finalmente, la riapertura della strada dopo settimane di disagi. Chiunque proveniva da sud o era diretto verso M.S.Biagio, Fondi, Sperlonga era costretto a passare per il centro di Terracina e imboccare il tunnel Monte Giove in direzione opposta per poi invertire la marcia e proseguire verso sud. Il maltempo dell’ultimo mese, poi, ha rallentato i lavori facendo slittare la riapertura.

Anche il sindaco Nicola Procaccini ha annunciato con soddisfazione la conclusione delle opere, non senza qualche ironia. «La Regione – ha affermato – ha comunicato che l’accesso sud di Terracina sulla via Appia verrà riaperto già stasera. Niente più circumnavigazione del pianeta».

Share this post