Lavori sulla Frosinone-Mare, spiragli per la riapertura


La strada statale 699 meglio conosciuta come Frosinone-Mare potrebbe riaprire a breve. Il tratto iniziale è chiuso da dicembre per alcuni lavori di messa in sicurezza che si sono prolungati ben oltre le previsioni iniziali. Stando alle prime stime, infatti, la strada doveva essere riaperta prima di Natale. E invece si è arrivati a febbraio. La situazione dovrebbe sbloccarsi nelle prossime settimane, con tutta probabilità entro la fine del mese.

Era stata l’Anas a comunicare che i cantieri si sarebbero chiusi il 20 dicembre. I lavori si sono resi necessari per alcuni interventi nel tratto iniziale. Più precisamente per interventi di consolidamento del viadotto Anxur, tra il primo chilometro e il chilometro cinque della superstrada.

Dal momento della chiusura il traffico è stato chiuso in entrambe le direzioni. Auto e mezzi pesanti sono stati quindi deviati nelle strade interne fino al Frasso. Questo ha comportato numerosi disagi oltre che difficoltà nel regolare deflusso del traffico anche perché le strade alternative hanno carreggiate ridotte o comunque inadeguate a sopportare il traffico intenso.

Share this post