Lavoro nero nei campi, identificati due stranieri irregolari sul territorio


La Polizia di Stato – Questura di Latina, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo disposti dal Questore Belfiore, in collaborazione con l’Ispettorato Territoriale del Lavoro, ha effettuato un mirato servizio volto a contrastare lo sfruttamento del lavoro nero. Le attività del Commissariato di Terracina hanno condotto all’identificazione di 2 cittadini indiani irregolari sul territorio nazionale, per i quali sono state avviate le previste procedure amministrative con conseguente decreto di espulsione dal territorio nazionale. Gli stranieri prestavano lavoro presso un’azienda agricola in località San Benedetto, nel comune di Terracina, privi di qualsiasi copertura previdenziale, di garanzia e di tutela. Tali controlli straordinari saranno ripetuti nei prossimi giorni.

Share this post