Lazio, Lista Zingaretti: giusto appello agricoltura sociale ma serve proposta di legge


“Questa mattina è stato promosso da un gruppo di associazioni, cooperative e aziende agricole della nostra Regione l'”Appello per il riconoscimento dell’Agricoltura Sociale nella Regione Lazio”. Seguo da tempo il tema dell’agricoltura sociale e credo assolutamente necessario uno scatto in avanti della nostra Regione. L’emergenza Coronavirus che abbiamo vissuto, ci ha messo davanti agli occhi un mondo fatto di persone che cercano di fare un’agricoltura “diversa” ovvero un’agricoltura che cerca di essere vicina alla collettività, di fare welfare con i ragazzi diversamente abili migranti o ex detenuti, di puntare ad un’agricoltura di qualità e sostenibile, di portare avanti una vera e propria economia sociale.
E, certamente, in questi anni la Regione ha messo in campo alcuni atti concreti, che hanno cominciato a far ordine nella normativa e a dare un sostegno ai progetti di agricoltura sociale e diversificazione agricola.
Da tempo abbiamo preso un impegno con il mondo dell’agricoltura sociale, un impegno che ora non possiamo più rimandare.  Per questo raccolgo volentieri le proposte contenute nell’Appello e mi impegno fin da subito a mettermi al lavoro su una proposta di legge sull’agricoltura sociale con chiunque sia interessato qui in Consiglio Regionale e insieme alla Giunta per arrivare al più presto ad un testo”. Lo dichiara, in una nota, Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti alla Regione Lazio.

Share this post