Lazio Tv Futura cede a Ostia, sconfitta amara contro la capolista


Seconda battuta d’arresto per Lazio TV Futura Terracina che cede ad Ostia contro la capolista. Un 3 a 0 che non ammette replica con l’unica attenuanti delle terracinesi, delle non perfette condizioni fisiche del centrale Alessandra Minutilli e del capitano Sara Droghei, con quest’ultima che non è nemmeno scesa in campo. Nessun dramma comunque in casa Futura, anche perché la sconfitta è maturata al cospetto di una squadra destinata a lottare con la Virtus Roma per la vittoria finale. Insomma, una formazione destinata a recitare un ruolo da protagonista da qui alla fine della stagione. Poco da dire per le futurine. Una giornata storta può capitare. Al di là del valore dell’avversario, non c’è stata la prestazione che ci si aspettava. Le pontine hanno giocato ad armi pari per metà di tutti e tre i set, poi le lidensi sono venute fuori chiudendo in crescendo tutti e tre i parziali. Lazio TV Futura Terracina resta ai margini della zona play off provvisoriamente e tornerà ad allenarsi con il giusto piglio in vista del derby di sabato prossimo al PalaCarucci contro Sabaudia (ore 18.00). La società sta comunque vivendo un periodo d’oro per i riconoscimenti che arrivano a ripetizione. L’ultimo in ordine di tempo è stato consegnato dall’Avis per il sostegno che la società sta fornendo in questi anni. Venerdì inoltre è arrivata l’ufficialità del Certificato di Qualità Giovanile che la Futura ha conquistato per la settima volta, la seconda d’argento. E oggi pomeriggio dalle 17.00 al PalaCarucci ci sarà la visita di Oscar Maghella, dello staff tecnico del settore squadre Nazionali Fipav nell’ambito del Progetto Giovani Talenti, l’Italia siete Voi, che vede la società tirrenica tra le 118 prescelte in Italia.

Share this post