Lazio Tv Terracina cede alla Virtus Roma, a testa alta contro una big


A testa alta contro una corazzata. Lazio TV Futura Terracina cede alla Virtus Roma all’esordio del Campionato di Serie C uscendo comunque tra gli applausi del numeroso pubblico presente sugli spalti. Niente da recriminare per le futurine di Mario Milazzo che hanno comunque costretto le avversarie agli straordinari, specie nel primo set. Avanti di sei punti, la formazione di coach Nobili ha subito la reazione delle locali che poi hanno ceduto 26-24. Equilibrio nei restanti due parziali almeno fino al momento cruciali. E’ stato lì infatti che le terracinesi hanno pagato una certa in esperienza al cospetto di giocatrici che fino a qualche mese calcavano i campi della Serie B2. 25-20, 25-19 gli altri due parziali. Tutto sommato una buona prova corale delle tirreniche che hanno però avuto il torto di sbagliare più del lecito. Del resto la Futura Terracina ha il roster più giovane del Campionato sfiorando appena i 18 anni di media. Esordio di Elena Bianchi nel ruolo di opposto, così come di Tullia Di Biase in quello di primo libero. Buona la prova di Giulia Bagnara. A fianco della centrale Alessandra Minutilli, due giocatrici classe  2003, Michela Distefano e Raffaella Sanità. La palma della migliore in campo va sicuramente a Giulia Sciscione, assolutamente irrefrenabile soprattutto nei primi due set. Poi ha tirato legittimamente il fiato anche in funzione della crescita del capitano Sara Droghei. Ora si volta pagina per preparare la sfida di Colleferro contro l’Anagni. L’esordio in casa della Futura Terracina è stata ricco di emozioni nel ricordo del compianto Presidente Libero Iannelli. Prima del minuto di raccoglimento, l’attuale patron Giovanni Massaro e il capitano, hanno consegnato alla mamma Giuseppina, alla moglie Anna Rita e alla figlia Lorenza un omaggio floreale. Presenti anche le sorelle di Libero e Ornella, la sorella di Stefano Parisella, altro dirigente venuto a mancare poco più di un anno fa. Infine, è iniziato anche il Campionato Under 14 con la vittorie delle futurine di Max Leonardi 3 a 0 in quel di Fondi contro Sperlonga Sport.

Share this post