L’IPS Filosi promuove il nuovo indirizzo per la valorizzazione dei prodotti del territorio


“L’altra mattina – dichiara l’assessore Zappone – ho avuto il piacere di visitare l’IPS Filosi, accompagnata dalla Dirigente Scolastica, dottoressa Margherita Silvestre, e dai ragazzi dell’Accoglienza che, con professionalità e cortesia, mi hanno descritto i locali e illustrato le attività dei giovani studenti. L’occasione mi è stata fornita dall’attivazione, prevista per il prossimo anno scolastico, del nuovo indirizzo ‘Agricoltura, Sviluppo Rurale, Valorizzazione dei Prodotti del Territorio e Gestione delle Risorse Forestali e Montane’, un’iniziativa che apprezzo e condivido e che rappresenta una sfida lanciata da una bellissima realtà scolastica nel nostro territorio, tra le cui vocazioni assume un ruolo decisamente rilevante quella agricola. L’entusiasmo della Dirigente e del corpo docente è contagioso, come nella migliore tradizione di un passato, anche recente, che ha visto i ragazzi e i docenti del ‘Filosi’ interagire con la città e le sue realtà sociali ed economiche. Come Amministrazione Comunale ci siamo messi a disposizione per collaborare con l’Istituto Professionale sotto diversi punti di vista perchè ne apprezziamo la capacità di essere parte attiva della vita cittadina e istituzione dedita alla formazione dei giovani. In qualità di assessore all’Agricoltura esprimo grande soddisfazione perchè oggi Terracina e l’intero comprensorio hanno la possibilità di sfruttare un’offerta formativa specifica e di qualità in materia agricola e delle risorse forestali. Le realtà imprenditoriali e sociali presenti sul territorio sono numerose e coinvolgono un grande numero di famiglie. Mi rivolgo – conclude l’assessore – ai giovani studenti che si apprestano ad effettuare la scelta delle scuole superiori, orientati a cercare uno sbocco professionale rapido e che magari già vivono le realtà agricole, affinchè valutino questa straordinaria occasione che l’Istituto ‘Filosi’ fornisce alla nostra comunità”.

La Dirigente Silvestre si dice “molto contenta dell’incontro con l’assessore Zappone” e sottolinea come “il ‘Filosi’ stia lavorando per creare una rete sinergica con le Istituzioni locali e le imprese in quanto la nostra è una scuola certamente molto legata al territorio, ma con una spiccata vocazione alla ricerca dell’innovazione. In quest’ottica stiamo cercando di estendere il nostro raggio di interesse e di azione anche oltre i confini regionali, andando a cercare situazioni e condizioni ideali per la formazione dei nostri studenti laddove esse esistono, con l’opportunità di aprire nuovi percorsi virtuosi. Ai tre indirizzi già attivi (Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera, Servizi Commerciali, Servizi per la Sanità e l’assistenza Sociale, ndr.) ne abbiamo voluto aggiungere un quarto, quello appunto agricolo e forestale del quale abbiamo discusso con l’assessore Zappone, che ha l’ambizione di puntare a valorizzare le risorse locali, numerose in senso umano, naturalistico ed economico. Il territorio consente di realizzare le varie azioni formative e far acquisire ai ragazzi le competenze previste dal percorso didattico che pongono al centro i prodotti agroalimentari e i prodotti tipici, in modo da allestire una filiera a chilometro zero con ampi margini di sviluppo e promozione delle nostre eccellenze”.

Per informazioni e iscrizioni consultare il sito http://www.filositerracina.edu.it o telefonare al numero 0773.702877

Share this post