L’orientamento non si ferma, il Filosi prosegue le iniziative


Al fine di favorire il miglior rapporto di collaborazione tra scuola, studenti e famiglie, il Filosi rende possibile la visita in sede dell’istituto nel rispetto delle normative anticovid, per agevolare il percorso di orientamento che a causa delle restrizioni agli spostamenti hanno visto durante il periodo della suddivisione regionale in fascia arancione, la necessità di trasferire on line gli open day, che ha reso quel normale percorso di scelta dei giovani studenti distante dalle aule della loro futura scuola. Le difficoltà – dichiarano dall’IPS – non sono mancate per organizzare e riorganizzare più volte le molteplici attività scolastiche quali anche quelle fondamentali dell’orientamento alla luce del susseguirsi delle disposizioni anticovid che hanno creato questo necessario distacco tra la realtà scolastica fatta di docenti, aule, laboratori, personale scolastico e i giovani, futuri allievi, che per cause di forza maggiore non hanno potuto fruire degli open day in presenza in quanto come scuola abbiamo dovuto evitare che si creassero assembramenti ed optare per i tour virtuali, soprattutto durante la classificazione in zona arancione del territorio regionale.

«Alla luce della disposizione che ci porta in area gialla – fa sapere l’istituto – lo staff orientamento del Filosi, in raccordo con la dirigenza, ha ritenuto importante, aprire le porte a quegli studenti che hanno scelto il nostro istituto ma non hanno avuto la possibilità di visitarlo con le loro famiglie, lasciando aperta questa possibilità anche a quanti non avessero ancora operato alcuna scelta per l’iscrizione alla scuola secondaria superiore.

L’ IPS “Alessandro Filosi” di Terracina aggiunge agli indirizzi Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale, Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera una nuova possibilità formativa: ‘agricoltura, sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse forestali e montane’ che proprio per la naturale vocazione anche agricola del territorio, merita di essere valorizzata e portata a conoscenza di quegli studenti che vorrebbero fare di agricoltura ed ambiente la loro futura professione.

Un percorso formativo dedicato al settore agricolo, agroalimentare, ambientale, strutturato per formare figure professionali specializzate nell’ambito della produzione, della vendita dei prodotti agrari e agro-industriali, nella promozione del territorio e dei prodotti tipici, nella salvaguardia dell’ambiente e delle aree protette.

La scuola resterà aperta e disponibile ad essere visitata, previo appuntamento, contattando il numero telefonico 0773.1721902».

Share this post