L’ufficio anagrafe cambia sede, da piazza Mazzini si sposta all’ex tribunale


Come previsto dal piano di riassetto degli Uffici Comunali di Terracina, a partire dal 30 luglio, l’Ufficio Anagrafe di Piazza Mazzini trasloca presso i locali dell’ex Tribunale in via dei Volsci, una nuova collocazione sicuramente più confortevole per l’utenza perché dotata di spazio più grandi e che meglio garantiscono la riservatezza delle operazioni. Da lunedì prossimo, quindi, il servizio Anagrafe, Stato Civile e Servizio Elettorale verranno espletati presso la nuova sede dotata di una capiente sala d’attesa con posti a sedere, aria condizionata ed eliminacode (in seguito arriveranno anche i monitor), separata dagli uffici in cui verranno erogati i servizi. Per consentire il trasferimento, nelle giornate del 26 e del 27 luglio l’Ufficio Anagrafe di Piazza Mazzini rimarrà chiuso. Per le necessità indifferibili sarà aperta la sede di Borgo Hermada.

Il trasloco dell’Anagrafe prelude al trasferimento di altri uffici presso l’ex Tribunale, scelta che, considerando anche la presenza da tempo del Comando della Polizia Locale,  consentirà di creare un vero e proprio polo di servizi dedicato alle esigenze dei cittadini. Di prossima attivazione anche lo Sportello Telematico Unificato del Comune, una piattaforma online che consentirà la comoda fruizione di servizi senza spostarsi da casa. L’assessore ai Servizi Demografici, Barbara Cerilli, commenta così la novità: “Dopo una serie di oggettive difficoltà dovute all’applicazione delle nuove normative nazionali entrate in vigore e all’esiguità di spazi e personale, ora speriamo di poter fornire servizi migliori ai cittadini, in un ambiente certamente più confortevole per tutti. Anche l’attivazione dello Sportello Telematico Unificato del Comune, seguito dal consigliere delegato alla Smart City Maurizio Casabona, rappresenterà un’ulteriore agevolazione per tutti coloro che avranno necessità di interfacciarsi con i servizi degli Uffici Comunali”.

Share this post