Madonna del Carmine nei fondali, la celebrazione per i pescatori


Mentre si avvicina la Festa del Mare in onore della Madonna del Carmine, fervono i preparativi per le celebrazioni che come da tradizione porteranno a Terracina migliaia di persone. Il comitato che si occupa dei festeggiamenti sta procedendo col restauro della statua della Madonna, protettrice del mare e dei pescatori, immersa nei fondali terracinesi. Nei giorni scorsi l’effigie era stata riportata a galla e adesso sono in corso gli interventi di restauro. Alla statua è stato dato un colore scuro prima di riportarla alle tinte conosciute perché dovrà essere deposta in acqua. La conclusione è prevista nei prossimi giorni quando, una volta completata, sarà esposta per la celebrazione della Messa presso le case popolari al porto per una benedizione. Poi la statua sarà posta nuovamente in mare.

Share this post