Maltrattamenti e lesioni, uomo fermato dalla polizia


Gli agenti della squadra volante del commissariato di Terracina hanno tratto in arresto un uomo per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. I fatti si sono verificati lunedì pomeriggio quando gli uomini del commissariato sono intervenuti per fermare un uomo che mostrava aggressività nei confronti della donna in macchina.Gli operanti immediatamente provvedevano a bloccare la macchina ed a accompagnare i due soggetti presso gli uffici del locale Commissariato, dove la ragazza rilasciava una dettagliata confessione delle angherie e maltrattamenti che aveva subito nel corso del tempo.

Infatti, già dalla fine dello scorso anno, quando erano iniziate le difficoltà economiche della famiglia, a causa dello stato di gravidanza della giovane – si legge in una nota – il compagno aveva iniziato ad accusarla di pretendere troppi per le visite mediche ed aveva iniziato a maltrattarla. L’ultimo episodio è stato determinato, a quanto pare, dalla richiesta di denaro per sottoporsi a una visita medica, vista la sua condizione di gravidanza.

Condotta in ospedale, la donna ha riportato diverse contusioni al volto e sul corpo. L’uomo, identificato in un 43enne, dopo gli accertamenti di rito è stato tratto in arresto per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, aggravati dall’aver agito nei confronti di una donna incinta, ed associato in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida che si terrà oggi.

Share this post