Maltrattamenti e lesioni, i carabinieri arrestano un 47enne


Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce. Con queste accuse i carabinieri della stazione di Terracina hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Latina. I giudici hanno concordato con la richiesta avanzata dagli investigatori che, a seguito di un’attività d’indagine specifica, hanno appunto chiesto la misura nei confronti dell’uomo, un 47enne del posto. Secondo quanto ricostruito dagli uomini coordinati dal comandante Antonio Ciulla, sotto le direttive del capitano della Compagnia dell’Arma di Terracina Margherita Anzini, l’uomo negli ultimi tre mesi ha più volte vessato la propria convivente con minacce, percosse e ingiurie. Costringendo la donna a vivere in uno stato di paura. L’uomo, dopo le formalità del caso, è stato accompagnato nel carcere di Latina ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Share this post