Manovra, Zicchieri: ok fondi del Governo per gli enti locali


«Esprimo soddisfazione per perché, con questa manovra, il Governo dimostra con i fatti di essere vicino ai territori ed alle comunità». Lo afferma dopo l’approvazione della manovra finanziaria l’onorevole terracinese della Lega, nonché coordinatore regionale del partito, Francesco Zicchieri. «Per l’anno 2019 – spiega Zicchieri – sono duecentocinquanta i milioni di euro assegnati alle Province italiane che l’Upi (Unione Province d’Italia) provvederà a ripartire secondo modalità di urgenza d’intervento. Per lo stesso lasso temporale, invece, sono assegnati ai Comuni contributi per investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, nel limite complessivo di 400 milioni di euro. I contributi saranno assegnati entro il 10 gennaio 2019, con decreto del Ministero dell’Interno, osservando ripartizioni serie ed equilibrate: ai Comuni con popolazione inferiore ai 2.000 abitanti saranno stanziati contributi nella misura di 40.000 euro ciascuno, ai comuni con popolazione tra 2.000 e 5.000 abitanti, nella misura di 50.000 euro ciascuno, ai comuni con popolazione compresa tra 5.001 e 10,000 abitanti verranno assegnati 70.000 euro ciascuno e per comuni con popolazione tra 10.001 e 20.000 la quota sarà di 100.000 euro ciascuno. Entro il 15 gennaio 2019 il dicastero darà opportuna comunicazione a ciascuna amministrazione riguardo all’importo del contributo di esso spettante. Ancora una volta la Lega è vicina ai territori e mantiene le promesse passando dalle parole ai fatti».

Share this post