Manutenzione degli istituti scolastici, il botta e risposta


A Scuola Senza Zaino IC Milani. anxur time

Scuole. Caringi risponde a Berti del PD: “Manutenzione degli edifici mai interrotta. Già espletati alcuni interventi e pronta determina per accordo quadro da 45 mila euro per ulteriore manutenzione. Dopo Ferragosto programmati altri interventi”.

Con riferimento all’intervento con il quale il consigliere del Partito Democratico Valentina Berti denuncia un presunto blocco della manutenzione delle scuole comunali, l’assessore ai Lavori Pubblici Luca Caringi dichiara che “dal termine delle lezioni, l’ufficio manutenzioni ha avviato la ricognizione dello stato delle scuole individuando ed affrontando alcune criticità. Alcuni interventi, i più semplici, sono stati già avviati e risolti dagli operai comunali mentre altri inizieranno subito dopo Ferragosto. A breve infatti verrà pubblicata la determinazione dirigenziale per l’affidamento dell’accordo quadro per lavori di manutenzione degli edifici scolastici per un impegno di circa 45 mila euro. Nel frattempo l’Ufficio Lavori Pubblici ha affidato a ditte specializzate il completamento di alcuni lavori per rendere agibili nuove aule e nuovi locali della “E. Fiorini” per un importo pari a € 42.957,14, mentre sono state affrontate e risolte le problematiche relative alle porte e vetrate della scuola materna della Delibera per un impegno di circa 29 mila euro. Nel frattempo sono state anche avviate le procedure per l’affidamento dell’incarico di progettazione dei lavori di completamento dell’edificio della “E. Fiorini” di cui al finanziamento regionale per il secondo lotto di quei lavori che riqualificheranno tutto lo stabile scolastico. Mi preme sottolineare che siamo in costante contatto con le dirigenti scolastiche per monitorare la condizione degli edifici e concordare gli eventuali interventi che si rendessero necessari. Sento di poter tranquillizzare studenti, famiglie e docenti sulla manutenzione degli edifici scolastici mai interrotta e sul fatto che il nuovo anno scolastico comincerà regolarmente”.
Barbara Carinci, consigliere comunale e insegnante, esprime soddisfazione “per le rassicurazioni dell’assessore Caringi che ha confermato quanto già sapevamo, cioè l’attenzione di questa Amministrazione per affrontare con efficacia i problemi che riguardano gli edifici scolastici e le scuole comunali nel complesso. A questo proprosito ricordo che solo pochi mesi fa gli istituti comprensivi di Terracina hanno ricevuto un cospicuo finanziamento complessivo di 250mila euro per la piccola manutenzione, gli arredi e le attrezzature didattiche”.

Share this post