Manutenzione edifici scolastici e cimitero. Gli interventi del Comune


Alcuni provvedimenti sono stati resi noti dall’Amministrazione Comunale di Terracina. Innanzitutto, per realizzare al meglio la manutenzione degli edifici scolastici di proprietà del Comune, sono stati prenotati 4 mila euro che serviranno per l’acquisto di materiale elettrico, idraulico e edile, oltre a piccole attrezzature d’ufficio. Questo consentirà di non dover far ricorso di volta in volta a estenuati atti di gestione che allungano di molto i tempi per realizzare ogni singolo intervento. Inoltre, è stata prenotata la somma di 3 mila euro (IVA compresa) per l’acquisto di materiale vario da parte degli operai del Comune per l’espletamento dell’ordinaria manutenzione degli immobili comunali e strade.

20120820_cimitero_terracina_1

L’atto amministrativo è stato predisposto anche per sopperire alla mancanza di materiale elettrico da installare presso il civico cimitero di via Anxur.

Alla fornitura pro cimitero (per la quota di 349,57 euro) provvederà la DI.BA SNC di Di Lello Massimiliano e C., ditta di fiducia dell’amministrazione comunale.

3.100 euro andranno alla sig.ra Marzia Bernardi, per spettanze dovute a titolo di occupazione dell’alloggio messo a disposizione dell’amministrazione comunale per il soddisfacimento delle esigenze abitative a carattere provvisorio.

Infine, c’è va ricordata l’ordinanza del sindaco Nicola Procaccini, che impone ai proprietari di un terreno incolto di via San Domenico di procedere entro dieci giorni dalla notifica del provvedimento alla pulizia dello stesso.

 

 

Share this post