Allarme caduta massi, interdetta un’area in zona Punta Leano


Pericolo di caduta massi in località Le Mole di Punta Leano, scatta l’ordinanza del sindaco. Il provvedimento è stato preso dal primo cittadino Nicola Procaccini dopo una serie di accertamenti. Lo scorso 3 maggio il Comando provinciale dei vigili del fuoco ha comunicato attraverso una nota che sussiste una caduta di massi staccatisi dal costone sovrastante. Tanto che gli stessi vigili del fuoco hanno verificato la rottura di alcune reti paramassi. Qualche giorno dopo, il 7 maggio, anche il personale della polizia locale ha effettuato un sopralluogo confermando la rottura di alcune reti. Considerato l’effettivo stato di pericolo, si legge nell’ordinanza, dovuto «a una ulteriore caduta di massi sull’area interessata dai fenomeni, percorsa anche da scalatori e cittadini che utilizzano l’area per svolgere attività sportive», si è stabilito di interdire l’area “Le Mole” di Punta Leano.

Share this post