Max Carlini alla Casertana. Inizia una nuova avventura


Massimiliano Carlini alla Casertana. Anxur Time

Alla fine ha deciso per una piazza dal blasone importante come Caserta. Il 30enne fantasista Max Carlini ha firmato con la Casertana ed è già a disposizione con la formazione impegnata con grandi ambizoni nel girone C del Campionato di Serie C. Max diventa dunque un “falchetto”, dopo essere stato “tigrotto” prima e “canarino” poi. Massimiliano aveva diverse richieste e alla fine non ha voluto perdere altro tempo.

Massimiliano Carlini alla Casertana. Anxur Time

Reduce dall’esordio in Serie A con la maglia del Frosinone con 14 presenze, Carlini ha spezzato il cordone ombelicale dopo circa 13 anni legati alla società del capoluogo ciociaro, ma nel corso dei quali si è fatto apprezzare tantissimo anche in Lega Pro tra Cremonese, Sorrento, Lecco e Sambenedettese. A Frosinone ha vissuto la stagione migliore due anni fa contribuendo alla promozione in Serie A con 28 presenze e 3 gol.

“Sono contento di approdare in questa piazza calorosa – ha esordito Carlini –, vengo con grande umiltà e voglia di fare. La serie A è stato un grande sogno, adesso sono pronto a calarmi in questa realtà con spirito di sacrificio e voglia di fare. Ho scelto Caserta perché mi è stato proposto un progetto a lungo termine. Penso che oggi paghi il lavoro che mira al futuro e non quello che focalizzato soltanto sul presente. Adesso sono a disposizione del mister. Non ho svolto ritiro, ma ho lavorato da solo seguendo un programma dettagliato. Per un calciatore è fondamentale il campo”. Carlini si è sentito subito apprezzato dalla dirigenza casertana che lo ha ricambiato la fiducia proponendogli un contratto pluriennale.

Share this post