Maxi sequestro di stupefacenti, l’operazione dei carabinieri


In data 21 gennaio 2020, alle ore 14,30, a Terracina, i militari della stazione Carabinieri di Sonnino unitamente ai colleghi del nucleo operativo e radiomobile di Terracina, traevano in arresto, nella flagranza del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, un uomo della provincia di Milano, poiché trovato in possesso, a seguito di perquisizione veicolare, di complessivi “chilogrammi 27,600 circa di marijuana”, suddivisi in 25 confezioni sottovuoto, e “chilogrammi 2,860 circa di hashish”, suddivisi in 30 panetti da 100 grammi circa. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato, è stato associato presso la casa circondariale di Latina.

Share this post