Medici e pediatri esposti al contagio, la nota di Villani


Il consigliere comunale e provinciale della Lega, Domenico Villani, scrive alla sindaca Roberta Tintari per segnalarle i disagi di medici e pediatri. «Si porta a conoscenza che, a tutt’oggi, i medici di medicina generale ed i Pediatri di libera scelta sono sprovvisti, nella loro attività ambulatoriale sul territorio dei DPI. L’Azienda sanitaria – afferma Villani – non ha provveduto in tal senso ed i medici sono esposti al rischio di contagio. Faccio presente che un medico in quarantena significa che 1500 pazienti restano senza assistenza. Pertanto la invito ad intraprendere tutte le vie, quale massima autorità sanitaria locale, per reperire un quantitativo, anche piccolo di 100 mascherine, da distribuire ai medici di famiglia e pediatri, sopperendo ad una grave inadempienza della nostra Asl. Ringrazio anticipatamente e sono a disposizione per tutto quello che sarà possibile fare».

Share this post