Messa in sicurezza dei soffitti del palazzo comunale, ok ai lavori


Ok del settore manutenzioni del Comune ai lavori di somma urgenza per la messa in sicurezza dei soffitti di tutto il secondo piano del palazzo comunale a esclusione dell’ala attualmente destinata agli uffici del personale e dell’informatica. Gli uffici hanno approvato il computo metrico, i verbali di somma urgenza e l’affidamento a una ditta. L’iter deriva dal crollo di parte del soffitto, occupata dal personale del Servizio ambiente, avvenuto lo scorso 7 maggio. Un incidente che solo per un caso fortunoso non ha provocato conseguenze ben più gravi, visto che nessuno si è fatto male. Il dirigente del dipartimento ha comunque emesso ordinanza di sgombero del II piano del palazzo comunale. Ci si è quindi attivati subito per affidare i lavori a una ditta, individuata e ora destinataria degli interventi di restyling e messa in sicurezza.

Share this post