Minacce, furto e lesioni: bloccato un 33enne di origini indiane


Lo scorso 31 dicembre, i carabinieri della Stazione di Terracina hanno deferito in stato di libertà un cittadino indiano 33enne per i reati di minacce, furto e lesioni aggravate. Il prevenuto, mentre era ospite presso l’abitazione di un connazionale, nella serata del 29 dicembre 2019 asportava dalla valigia del predetto euro 2.000. Lo stesso, nella serata del giorno successivo, per non restituire la somma sottratta, lo aggrediva con calci e pugni, minacciandolo con un coltello da cucina, procurandogli lesioni giudicate guaribili in sette giorni.

Share this post