Mondiale offshore: vince Fendi


fendi racing, mondiale offshore terracina. Anxur Time

Sono stati tre giorni intensi che hanno attirato a Terracina migliaia di persone. Il bel tempo e uno scenario da favola hanno fatto poi da cornice alla seconda tappa del Campionato Mondiale Offshore class-1.

La seconda tappa del Campionato Mondiale C1, classe regina della UIM ha registrato la vittoria del Team di casa Fendi Racing, con Giovanni Carpitella e Luca Formilli Fendi. Secondo posto per il Team danese Zabo Racing, con il bolide Isiklar. Ha invece guadagnato la terza posizione il Team New Star Racing. Niente da fare per il favorito Team emiratino Victory, che, dopo la vittoria di sabato, ieri non ha chiuso la gara per problemi meccanici.

Le prime tre imbarcazioni della C-1. Anxur Time

Le prime tre imbarcazioni della C-1

Tra i V1 del Mondiale monocarena la vittoria è andata al Team Acquasport, seguito al secondo posto dal Team Chaudron . Terzo il Team italiano Tommy Racing. E’ stato invece il Team Silver Wolf a conquistare il podio della categoria 3C. Seguono al secondo posto il Tommy Racing e il Jambo Team al terzo. Il Mondiale si concluderà a novembre ad Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti.

Le prime due tappe del Campionato Mondiale sono state decisive per la classifica del Campionato europeo. Nella C1 vittoria del Team Victory seguito dallo Zabo Racing e dal Team Fendi. Nella V1 ha vinto il Team Chaudron davanti al Team Acquasport e al Team Bernico. Per la categoria C3, sul podio Silver Wolf, seguito da Excalibur e Jambo. 14 le imbarcazioni provenienti da 10 paesi diversi, 5 equipaggi italiani: questi i numeri salienti del Campionato Mondiale Offshore, che tornerà in Italia nel 2015.

Share this post