Museo 4.0, spunta un piano per valorizzare il “Pio Capponi”


museo capponi

Dalla Regione Lazio una nuova opportunità per la valorizzazione dei luoghi della cultura, il Comune ci prova con un progetto che riguarda il museo civico Pio Capponi. Il museo archeologico, istituito nel lontano 1894, è attualmente composto da tre diverse ubicazioni. Per promuovere e favorire la conoscenza delle collezioni museali custodite all’interno – si legge nel progetto – si ritiene necessario procedere ad adeguare le tecniche di gestione e fruizione dei reperti esposti con metodologie di innovazione digitale. Motivo per cui si è deciso di rispondere all’avviso pubblico della Regione. Come previsto dal bando, i Comuni possono ottenere fino all’80% di finanziamento rispetto alla somma richiesta col progetto. Per la realizzazione del “Museo 4.0” è stato quantificato un costo complessivo pari a 300mila euro, di cui 240mila euro come contributo e 60mila euro di cofinanziamento comunale. 

Share this post