Nuovi orari al Museo della città e Alba al Tempio, ecco tutte le novità


La Giunta Comunale di Terracina ha licenziato nella giornata di giovedì la Deliberazione n. 148, con la quale si modifica – in via sperimentale – l’orario di apertura al pubblico del Museo della Città, sito all’interno del Palazzo della Bonificazione Pontina, dalla fascia 9 – 13 a quella 18 – 24, nei giorni che vanno dal martedì alla domenica.

Tale rimodulazione è dettata dalla necessità di perseguire l’impegno dell’Amministrazione Comunale nell’offrire una più ampia fruizione pubblica dei luoghi di cultura della nostra città: a tale scopo, nell’ambito del servizio svolto dal su menzionato museo, il criterio di distribuzione settimanale dell’orario di visita deve privilegiare i giorni e le ore di presumibile maggiore affluenza. Una modifica, dunque, che viene incontro alle esigenze dei tanti cittadini e turisti che si trovano a soggiornare nella nostra località, desiderosi di contemperare la fruizione degli arenili durante il giorno con quella delle strutture che conservano il patrimonio culturale di Terracina.

Intanto, la stagione estiva, per chiunque desideri godere appieno le bellezze e l’incontaminato fascino del patrimonio storico, artistico e archeologico cittadino, è ricca di appuntamenti. Un’offerta culturale davvero ampia e variegata, frutto dell’organizzazione a cura di CoopCulture con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Terracina. Location principe di questi straordinari eventi è naturalmente il Tempio di Giove Anxur, autentico simbolo della città, posto sulla cima del Monte Sant’Angelo, il colle che domina la località tirrenica dall’alto dei suoi 227 metri.

Si parte venerdì 13 luglio con “Rovine Parlanti”, performance teatrale notturna ideata e diretta dall’artista locale Massimo Lerose: nelle notti stellate e senza tempo del Santuario, rivivono figure mitologiche e illustri protagonisti della storia, sullo sfondo di una suggestiva illuminazione che accompagnerà cittadini e turisti appassionati in una visita all’interno di un complesso monumentale cui fa da sfondo un panorama mozzafiato. Tale spettacolo verrà replicato tutti i venerdì e sabato fino al prossimo 15 settembre: l’inizio è previsto per le ore 22.

Altro appuntamento da non perdere è “Alba al Tempio”: alle primissime luci del giorno che nasce, lo spazio antico del Santuario di Giove Anxur diventa la scenografia naturale per la messa in scena di brani tratti dalla letteratura classica e rivisitati in chiave ironica e dissacrante. Per i mesi di Luglio e Agosto, sono previsti tre eventi, che si svolgeranno rispettivamente alle ore 5 di domenica 29 luglio e alle ore 6 di domenica 5 e 26 agosto.

Share this post