Nasce a Terracina “Polo civico”, la presentazione al Centosedici


È stato presentato sabato mattina, nei locali del ristorante Centosedici sul lungomare Circe, il progetto politico “Polo civico”. Il laboratorio politico si presenta come un gruppo eterogeneo di persone che intendono mettersi in gioco, pur provenendo da esperienze politiche diverse, per raggiungere un obiettivo comune: lanciare un nuovo modo di fare politica puntando sulle esperienze civiche, quindi al di fuori dei partiti per così dire tradizionali. Soprattutto a livello locale. Gremita la sala che ha ascoltato i relatori seduti al tavolo. E basta dare un’occhiata ai rappresentanti del Polo civico per constatare l’eterogeneità di questa esperienza. Fanno parte del gruppo, tra gli altri, l’avvocato Massimiliano Fornari, che nelle ultime elezioni è stato fra i collaboratori più stretti dell’allora candidato sindaco Gianluca Corradini. C’è poi Augusto Basile, consigliere comunale. E ancora Germano Bersani, volto noto per i suoi trascorsi politici. E ancora Giuliano Masci, per lungo tempo protagonista della politica terracinese ai tempi della giunta Nardi, come city manager, assessore alle Finanze e vicesindaco. 

Share this post