Nello Sport Party di Terracina vince Benussi, vice campione del Mondo


Terracina si conferma ancora una volta capitale del beach tennis. Tanti campioni in campo nel maschile e femminile. In campo oltre 350 atleti

Sport Party che spettacolo. Nella settima edizione della rassegna di beach tennis targata Asd Amici dello Sport che ha preso parte a Terracina nel fine settimana del 1 maggio grandi smash sulla sabbia, la maratona ha di fatto aperto la stagione estiva dello sport più in voga sulle spiagge, tanti i campioni nazionali e internazionali che sono scesi in campo a Rive di Traiano alle pendici del Monte Giove. Ben 44 sono stati i circoli italiani che hanno aderito alla manifestazione con 370 atleti che nelle quattro giornate hanno dato spettacolo sulla sabbia di Terracina.


Tra i risultati da mettere in risalto ecco la vittoria nel doppio open femminile di Giulia Ansani e Lucia Curielli , le due hanno avuto la meglio per 9-8 sulle gemelline terribili Michela e Noemi Romani. Grande attenzione nel doppio open maschile con un finale al cardiopalma, grandissima cornice di pubblico per un match di livello internazionale, la coppia formata dal campione europeo in carica Luca Cramarossa ed Edoardo Ranaudo ha dovuto cedere il passo al duo Davide Benussi (vice campione del Mondo) – Doriano Beccaccioli per 9-5. Nel doppio Open misto lo stesso campione europeo in carica, Cramarossa, in coppia con Chiara Seveso, ha sconfitto Dario Busdraghi – Sandra Rizzi per 9-7.
Nel doppio maschile (dove i top player potevano giocare solo con i giocatori di 3^ e 4^ categoria) è la coppia romana composta dal vice campione del Mondo Davide Benussi e da Marco Mastrantoni a vincere il titolo su Doriano Beccaccioli e Luca Stefanizzi. Partita disputata in un centrale stracolmo che ha registrato il punteggio finale di 9-4. Sul fronte femminile ancora le sorelle romani Noemi e Chiara che, scoppiate proprio per la peculiarità del torneo, hanno trovato socie nelle pontine Paola Di Fazio e Chiara Fusco, campionesse regionali in carica per la terza categoria. Dopo la fase di qualificazione a gironi, la scalata del main draw ha visto la vittoria di Romani-Di Fazio per 9-5 su Romani-Fusco.
“Per me è sempre un grande piacere tornare a giocare a Terracina – afferma lo stesso Benussi -. Praticamente siamo a casa. Giro molto il Mondo, ma a questi tornei non voglio mai rinunciare, c’è grande divertimento e competizione, si gioca molto ed è tutto organizzato bene. Spero di potermi confermare a livello internazionale e di ambire a qualcosa sempre di più grande”.
Nonostante le condizioni meteo poco favorevoli, le gare del venerdì pomeriggio – riservate alle competizioni singolari – sono state svolte regolarmente. Nel femminile Open sono le gemelle Romani a contendersi il titolo, con Noemi che ha la meglio su Michela per 9-7. Nel singolare maschile il tarantino Fabrizio Avantaggiato ha battuto il riminese Andrea Banci per 9-0. La giornata di sabato, soleggiata e calda, ha regalato al popolo delle Rive Di Traiano un assaggio dell’estate che verrà. Sui 24 campi allestiti sono state svolte circa 264 gare. Un “entra-esci” dai campi che ha messo a dura prova i professionisti e gli amatori che hanno partecipato alle 8 competizioni previste per la sola giornata.
Nicola Procaccini, Sindaco di Terracina, si esprime così: “Sport e divertimento, ma anche promozione della città di Terracina e della sua grande bellezza. Questo è lo Sport Party. Complimenti a tutti. Un grande evento figlio di una grande organizzazione”.
Così parla Carmelo Pacione, fiduciario Beach Tennis del Lazio “Sport Party 2017 di Terracina, una manifestazione sportiva sempre più nuova, più in crescita, all’insegna della continuità. Il CR Lazio è lieto di promuoverla e la considera un fiore all’occhiello del beach tennis laziale”.
Grande merito all’organizzatore Francesco Cascarini dell’ Asd Amici dello Sport. “Ormai questa manifestazione è collaudata e ben conosciuta, i giocatori arrivano da ogni parte d’Italia perché è una grande festa, lo testimoniano i numeri con oltre 1500 gare giocate e il livello dei beacher. Sono soddisfatto della riuscita, è il collaudo della stagione estiva. E soprattutto sono orgoglioso del mio staff che ogni anno si adopera per essere al top. Siamo pronti e carichi per le sfide estive dei Campionati Italiani e degli Internazionali Città di Terracina, unico evento sul suolo italiano con un montepremi da 15.000 dollari”.
Il ringraziamento va all’amministrazione comunale nelle persone di NICOLA PROCACCINI, BARBARA CERILLI e STEFANO ALLA (Delegato allo Sport del Comune di Terracina).
Persone presenti alla manifestazione. Tra gli atleti che hanno partecipato alla manifestazione, erano presenti anche: GIANMARCO PALMIERI – NICOLO CHIAMPO: Campioni Italiani UNDER 18 ROBERTO ALESSANDRELLI: Campione Italiano OVER 40 ALESSIO CHIODIONI: Vice Campione del Mondo 2016 (in coppia con Benussi) SIMONE PERRONI – ANDREA DI RUSSO: maestri federali della nostra associazione, giocatori più rappresentativi della provincia di Latina SIMONE PERRONI: unico giocatore della provincia di Latina con classifica 2.4 Tra le autorità federali: ALESSANDRO D’ONOFRIO: Delegato FIT della provincia Latina ROBERTO PALMACCI: Fiduciario uffiale di Gara della provincia Latina

Share this post