Nicola Procaccini allunga su Gianluca Corradini


nicola procaccini al ballottaggio. anxur time

Quando mancano cinque sezioni alla fine dello scrutinio che riguarda i candidati a sindaco, aumenta il divario tra Nicola Procaccini (nella foto grande) e Gianluca Corradini. L’ex sindaco è arrivato a 8068 voti con il 36,97% contro i 6333 voti di Gianluca Corradini (foto piccola) con il 29,02%. Per Alessandro Di Tommaso c’è un 21% tondo tondo con 4584 voti. Supera i mille voti(1044) Fabrizio Ferraiuolo del Movimento 5 Stelle. A seguire più staccati Stefano Nardi, Agostino Pernarella e Salvatore Cerbo.

gianluca_corradini_terracina3

“Sono soddisfatto ovviamente- ha detto Nicola Procaccini-, abbiamo accumulatom un buon vantaggio, ma al ballottaggio si riparte da zero. In questi giorni mi rivolgerà a tutta la città per ottenere un coinvolgimento maggiore. Intanto questa prima tornata è stata incoraggiante”.

Al momento nessuna dichiarazione ufficiale di Gianluca Corradini, mentre Alessandro Di Tommaso ha ammesso che di più non si poteva fare e che la percentuale raggiunta era il massimo che si potesse fare. Ci voleva però la debacle di uno dei due che vanno al ballottaggio per sperare in un inserimento. Per quanto riguarda le liste, lo spoglio va a rilento. Fratelli d’Italia è la prima nel gruppo di Nicola Procaccini, Forza Italia ha staccato nettamente le altre all’interno della coalizione di Gianluca Corradini. Il PD sfiora le 3000 preferenze. Ipotesi di nuovo Consiglio Comunale. 15 posti per chi vincerà il ballottaggio, 5 per la coalizione che uscirà sconfitta, 3 per il PD e uno per Fabrizio Ferraiuolo.

Share this post