Nicola Procaccini stravince. E’ sindaco di Terracina


nicola procaccini eletto sindaco di terracina.anxur time

Tredici mesi più tardi Nicola Procaccini riprende il suo posto dopo la sfiducia del 6 maggio 2015 ad opera di 13 consiglieri comunali e ritorna sindaco di Terracina. Più di un anno di campagna elettorale, lo scatto al primo turno e poi l’allungo imperioso e decisivo al ballottaggio.

Quindici giorni fa Nicola Procaccini aveva chiuso la prima tornata con 9281 voti e il 36,56% delle preferenze, contro i 7619 voti e il 30,01% di Gianluca Corradini. A distanza di due settimane il neo sindaco ha raccolto ben 12.515 voti con il 63,09% contro i 7322 e 36,91% di Corradini che invece ha perso circa 300 voti rispetto al primo turno. Quest’ultimo ha vinto solo in tre sezioni (27,38 e 44). Per il resto è stato un assoluto domincio di Procaccini il quale si è subito reso conto della magica serata mentre arrivavano i dati delle sezioni presso il Cantiere.

nicola procaccini eletto sindaco di terracina.anxur time

All’annuncio dei voti il suo enturage ha fatto partire un “olè” di esultanza e qualche minuto prima della mezzanotte è ufficialmente partita la festa poi proseguita in Piazza Garibaldi in diretta Tv su Lazio Tv e Telemontegiove e poi in Piazza della Repubblica.

“Speravo in questo plebiscito- sono state le prime parole di Procaccini-, Terracina si è riunita e per me è un orgoglio ma aumenta anche le responsabilità. Vorrei ringraziare uno ad uno i miei collaboratori, gli elettori e quanti mi sono stati vicini in questo anno difficile. Riprendiamo da dove avevamo lasciato. Un messaggio a Corradini? Non ho niente da dire, ma il modo di fare campagna elettorale da parte sua e del suo gruppo non mi è piaciuto affatto. Abbiamo liberato Terracina, siamo uniti e liberi e ce l’abbiamo fatta”.

nicola procaccini eletto sindaco di terracina.anxur time

Da sottolineare l’affluenza al voto. 20641 contro i 26.432 del primo turno. In totale i votanti sono stati il 55,78% degli aventi diritto, a fronte del 71,43% del primo turno. Questa infine la composizione del Consiglio Comunale. Con Nicola Procacicni in maggioranza  ci sono Luca Caringi, Pierpaolo Marcuzzi, Danilo Zomparelli, Patrizio Avelli e Maurizia Barboni per Fratelli d’Italia. Emanuela Zapone, Maurizio Casabona e Stefano Alla per la Lista Procaccini Sindaco.Roberta Tintari, Gianni Percoco e Andrea Lauretti per SiAmo Terracina, Domenico Villani, Barbara Cerilli e Gianfranco Sciscione per Lista Sciscione e Francesco Zicchieri per Noi con Salvini. Ovviamente sono pronti ad entrare in Consiglio i primi dei non eletti non appena gli attuali consiglieri diventeranno assessori. Sui banchi delll’opposizione, insieme a Gianluca Corradini, siederanno Massimiliano Tocci, Ilaria Marangoni, Augusto Andrea Basile e Valentino Giuliani per Forza Italia, Davide Di Leo per la Lista Gianluca Corradini sindaco. Infine, Alessandro Di Tommaso, Giuseppe D’Andrea e Valentina Berti per il PD.

 

Share this post