Nicola Procaccini:”Non mi tapperanno la bocca”


Nicola Procaccini.anxur time

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la risposta del candidato a sindaco Nicola Procaccini dopo la conferenza stampa indetta questo pomeriggio da Gianluca Corradini.

“In una conferenza stampa questo pomeriggio Gianluca Corradini e Angelo Scirocchi, evidentemente in esecuzione degli ordini a loro impartiti, hanno messo in pratica l’ennesimo tentativo intimidatorio nei miei confronti. In particolare, nel caso del primo, si è riportato un audio di cui non intendo disconoscere neanche mezza parola perché, a differenza sua, sono solito parlare e lo faccio ogni volta assumendomene la responsabilità.

Comunque nulla di nuovo, dai manifesti abbattuti nei giorni scorsi, al tentativo di tappare la bocca agli avversari, questo è il loro stile elegante di fare campagna elettorale; mentre nel caso di Scirocchi, abbiamo ascoltato qualcosa di estremamente prezioso. Ovvero a distanza di oltre un anno, conosciamo finalmente il motivo per cui in poche ore sarebbe passato dall’approvazione del bilancio consuntivo, alla sottoscrizione della caduta del Comune di Terracina, ovvero Scirocchi avrebbe chiesto l’assunzione di ben 5 persone, non si è capito bene se all’interno di un supermercato o alla De Vizia, e siccome non ne ha ottenuta nemmeno una, ha ritenuto bene di determinare lo scioglimento dell’ ente comunale.

A questo punto resta solo una domanda, come faccia Corradini a non vergognarsi di aver candidato una persona del genere e di averci fatto persino una conferenza stampa quest’oggi”.

 

Share this post