Forza Italia dice no alla chiusura del “Mercato della Marina”


È stato uno dei temi della campagna elettorale. Il mercato della Marina nonostante l’importanza che riveste per la città rischia la chiusura. Le ultime notizie apparse sulla stampa preoccupano molti cittadini e i consiglieri comunali di Forza Italia hanno presentato un’interrogazione. Il mercato è da sempre un punto di incontro dei prodotti della terra e del mare, dove i nostri contadini e pescatori hanno la possibilità di sopravvivere al sistema della grande distribuzione. Un “commercio a Km. 0” che ha messo in contatto il produttore ed il consumatore proponendo i prodotti del nostro territorio, ancor prima che divenisse una moda o un interesse culturale. Oggi questo pezzo di storia terracinese si trova nel degrado e alle promesse elettorali arrivate durante la campagna elettorale nulla sta seguendo.
I consiglieri Comunali di Forza Italia Giuliani, Corradini, Marangoni e Tocci chiedono “quali iniziative intende prendere l’amministrazione per far rimanere aperta la struttura, un cronoprogramma e quali garanzie dare alle attività presenti. Le recenti notizie apparse sulla stampa ci preoccupano fortemente – scrivono – la struttura ormai obsoleta, in assenza d’interventi, sembra destinata alla chiusura.
Questa ipotesi provocherebbe un grande danno non solo per le attività presenti, che rappresentano in molti casi un raro esempio di chilometro zero, ma anche per l’intera città, infatti il mercato della Marina è uno di quei simboli della memoria storica di Terracina, chiuderlo significherebbe rinnegare una parte della nostra storia”. Vedremo quale sarà la risposta concreta di questa maggioranza (quindi di buona parte della passata maggioranza) che a quanto pare poco ha fatto per il Mercato della Marina.

Share this post