No alll’allevamento di cozze. Raccolte quasi 5000 firme


Allevamento cozze, regione lazio, nicola procaccini. Anxur Time

Prosegue senza sosta la raccolta di firme a Terracina per dire “no” all’allevamento di mitilicoltura che dovrebbe sorgere sulle coste di Terracina come da delibera della Regione Lazio a beneficio della Mitilflegrea, una ditta specializzata campana. Come è noto tutta la città è insorta contro questo provvedimento tanto che la scorsa settimana alla Regione Lazio è stata discussa una interrogazione di Fratelli d’Italia. L’Assessore Buschini non ha dato garanzie per l’annullamento della delibera, tutt’altro. Perlomeno ha assicurato che convocherà il Commissario del Comune di Terracina ad un tavolo di concertazione.

Allevamento cozze. anxur time

Così, il candidato a sindaco Nicola Procaccini ha prontamente organizzato una raccolta firme da consegnare alla Dottoressa Erminia Ocello che a sua volta le metterà sul tavolo dell’Assessore Buschini. Incontro che si terrà probabilmente in questa settimana. E’ chiaro che si tratta solo di un atto formale. Ecco perchè nei prossimi giorni partirà il ricorso al Tar da parte dello stesso Comune di Terracina in merito a questa delibera.

Intanto la raccolta firme va avanti a gonfie vele. Fino a ieri sera ne sono state raccolte quasi 5000 e tutta la cittadinanza sembra finalmente unita intorno ad una problematica forte. La raccolta firme proseguirà fino al giorno precedente l’incontro tra il Commissario Ocello e l’Assessore Buschini. Intanto anche Legambiente si è schierata apertamente per il “no” all’allevamento di cozze.

Share this post