Nuova via Badino: sei mesi per i lavori. Si parte in settimana


Si è svolto sabato mattina nella sala parrocchiale della chiesa di San Domenico Savio l’incontro pubblico organizzato dal Comune per illustrare nei dettagli i lavori di riqualificazione di via Badino. Gli interventi – ha spiegato il delegato ai Lavori pubblici Luca Caringi – partiranno a metà della prossima settimana col taglio dei pini. Che, come è stato spiegato, non può essere effettuato di notte e questo comporterà inevitabili deviazioni al traffico e disagi. I lavori prevedono il rifacimento totale di 900 metri di strada. La durata complessiva dei lavori dovrebbe essere di circa sei mesi. Il taglio degli alberi è necessario per diversi motivi: in primis perché l’impianto radicale dei pini ha danneggiato il manto stradale e i marciapiedi; secondo perché molte piante sono pericolose. Su segnalazione dei presenti, si è anche parlato dell’imbottigliamento della strada sottoposta a un forte stress dal punto di vista del traffico con inevitabili pericoli per gli incidenti. L’assessore Caringi ha anticipato la volontà dell’amministrazione di riprendere un vecchio progetto, e cioè la deviazione di mezzi pesanti e autobus extraurbani fuori da via Badino. Alla conferenza hanno preso parte anche il sindaco Nicola Procaccini e l’ingegnere comunale Costantino.

Share this post