Nuove cappelle gentilizie al cimitero, la nota di Palmacci


Si allungano i tempi di consegna delle nuove cappelle gentilizie del cimitero di Terracina. La segnalazione arriva da Arcangelo Palmacci del movimento civico “Insieme a te”. «Nell’anno 2018 l’amministrazione Comunale ha intrapreso un’importante realizzazione nell’area cimiteriale di Terracina mediante la costruzione di sessantuno cappelle  prefabbricate a schiera  per circa n° 530 loculi. Molte famiglie di Terracina hanno  nello stesso anno  versato quanto richiesto dall’amministrazione comunale  per entrare in possesso lo stesso anno  in quanto ne era prevista la loro realizzazione entro novanta giorni. Da quella data risultano in  forte ritardo i lavori di rivestimento esterno in pietra delle cappelle. Il risultato attuale è che nessuna delle cappelle risulta finita e quindi consegnata. Stante la rilevanza della problematica è cosa opportuna che l’assessore competente spieghi  le motivazioni dei ritardi e quali  provvedimenti  ha intrapreso nei confronti della ditta esecutrice rilevato che sono trascorsi oltre 13 mesi dalla consegna prevista. La risposta in tempi brevi da parte dell’Amministrazione Comunale la riteniamo  atto  necessario non solo  nei confronti  di chi attende  la consegna  di quanto dovuto, che, dopo  oltre un anno di attesa, deve avere  giustamente certezza  dei tempi di consegna delle cappelle ma anche per una gestione più complessiva di tutta  l’area  cimiteriale, ove  spesso in passato si è verificata  una carenza di disponibilità dei loculi in alcuni periodi dell’anno con tutte le  conseguenze che ne sono  poi scaturite».

Share this post