Nuovi divieti in galleria, Tintari rassicura: “Nessun mezzo con merci pericolose attraverserà il centro di Terracina”


“Nessun mezzo con merci pericolose attraverserà il centro di Terracina”. Lo assicura il sindaco Roberta Tintari con un post su Facebook attraverso il quale spiega le conseguenze dei nuovi divieti scattati per il traffico nella galleria Monte Giove. «A seguito del divieto di transito nella Galleria Tempio di Giove – afferma Tintari – entrato in vigore il 31 marzo scorso, per i veicoli che trasportano merci pericolose, ANAS, in un primo momento, aveva indirizzato verso Terracina questa tipologia di traffico. La notizia ci era giunta esclusivamente attraverso alcuni organi di informazione e nessuna comunicazione ufficiale. Ovviamente mi sono immediatamente attivata per chiedere delucidazioni all’ANAS e alle altre autorità competenti al fine di evitare che tale possibilità potesse concretizzarsi per evidenti motivi legati alla sicurezza.
L’altra mattina ANAS ci ha quindi inoltrato due nuove ordinanze che chiariscono la situazione ed evitano il rischio paventato: con la prima ha revocato, a far data dalle ore 12 del 2 aprile, quella precedentemente emessa riguardante il transito di mezzi che trasportano merci pericolose per via Roma nel centro di Terracina, con la seconda ha stabilito i percorsi alternativi che si sviluppano tutti su strade extraurbane. Ho fatto presente all’ANAS che le decisioni sulla viabilità che impattano in maniera così pesante non solo sul traffico, ma soprattutto sulla sicurezza della città, devono essere assunte di concerto con l’Amministrazione Comunale e con le altre autorità. Tutte le iniziative devono essere comunque tempestivamente comunicate all’Amministrazione Comunale in maniera da poter avvisare i cittadini».

Share this post