NUOVI FONDI REGIONALI: DAL TURISMO ALL’ARTIGIANATO


La Regione Lazio ha recentemente avviato due bandi regionali per lo stanziamento di fondi regionali inerenti:

  1. BENI CULTURALI E TURISMO
  2. ATTIVITA’ CULTURALI E CREATIVE

BENI CULTURALI E TURSIMO

Tramite il primo, la Regione Lazio mira a favorire la riqualificazione settoriale, lo sviluppo delle filiere e a rafforzare la competitività del tessuto produttivo laziale nel campo turistico e dei beni culturali. Per quanto concerne il turismo gli ambiti di riferimento per i progetti sono: l’efficientamento energetico delle strutture ricettive alberghiere; i servizi digitali per il turismo; miglioramento dell’offerta di ricettività alberghiera. Per quanto concerne i beni culturali, gli ambiti di riferimento riguardano: conoscenza, diagnostica, conservazione e restauro dei beni culturali; valorizzazione, digitalizzazione e gestione dei beni culturali.

La sovvenzione è un contributo a fondo perduto commisurato alle spese ritenute ammissibili da 50.000 euro fino a 3 milioni di euro.

Destinatari della sovvenzione sono le imprese anche in forma aggregata.

Le domande possono essere presentate a partire dal 18 gennaio, fino ad esaurimento dei fondi messi a disposizione pari a 15.000.000 di euro.

ATTIVITA’ CULTURALI E CREATIVE

Con il bando relativo alle attività culturali, la Regione Lazio mira a sostenere la nascita e lo sviluppo di startup nel settore delle attività culturali e creative, in particolare nel settore dell’audiovisivo, delle tecnologie applicate ai beni culturali, dell’artigianato artistico, del design, dell’architettura e della musica.

L’agevolazione è un contributo a fondo perduto pari all’80% delle spese ritenute ammissibili, con un tetto massimo erogabile di 30.000 euro.

Le richieste possono essere presentate a partire dal 17 gennaio 2018 e fino al 28 febbraio 2018

Per ulteriori approfondimenti consultare il sito internet http://www.lazioinnova.it

Per consulenza in merito alla predisposizione delle domande contattarmi al n. 339/6853108 o all’indirizzo email silviano.altobelli@gmail.com

dott. Silviano Altobelli

Consulente Tributario

Share this post