Nuovo ingresso nella Lega: ecco Margot Torre


Che la Lega sia il partito più attivo a Terracina (e non solo) non vi erano dubbi. L’ultimo ingresso di Margot Torre testimonia come il movimento del leader nazionale Salvini sia in continua espansione. Decisivo anche il ruolo del neo deputato Francesco Zicchieri, tra i primi a credere nella Lega nella nostra città. Oggi anche nella veste di coordinatore regionale. “Il corteggiamento politico di Francesco è iniziato un anno fa – rivela sorridendo Margot – Ho fatto questa scelta perché credo che qui ci sia un modo diverso di fare politica. Basta con le solite facce che hanno a cuore solo la poltrona. Servono giovani che non si servono della politica per raggiungere scopi personali”. La Torre nelle ultime elezioni amministrative è stata candidata nelle fila di Forza Italia raggiungendo un ottimo risultato personale che non le ha permesso però di sedere sugli scranni dell’aula consiliare. “Ho un ottimo rapporto con alcuni rappresentanti del partito azzurro ma non vedendo un progetto comune ho intrapreso una nuova sfida. Nella lega c’è un gruppo unito e soprattutto operativo – continua Margot – Si discute dei problemi e dopo una decisione collegiale si agisce”. Dopo Margot Torre? “Ci saranno nuovi ingressi di persone giovani, competenti e serie”, ha confermato l’onorevole Zicchieri.

Share this post