Nuovo piano del trasporto pubblico locale, le novità


Approvato il nuovo piano del trasporto pubblico locale per il 2019. Il programma deliberato dall’amministrazione comunale aggiorna quello già varato l’anno precedente e rettificato nel giugno del 2018 con alcuni miglioramenti. Il servizio, come è noto, viene svolto dal consorzio Cotri per conto del Comune. La Regione Lazio dal 2014 ha ridotto i contributi ai Comuni per il pagamento del servizio, contrazione che – in mancanza di comunicazioni nel 2019 – è da considerarsi efficace anche per quest’anno, con una riduzione di 81mila euro circa per il Comune di Terracina. Cifra pari a 46mila chilometri di percorrenza dei mezzi di trasporto. Ora, dato atto che Cotri in sede di gara ha offerto un numero di chilometri in più rispetto a quelli ammessi a finanziamento regionale, e considerata la necessità, a seguito di verifiche effettuate e le sopravvenute esigenze della cittadinanza, di apportare delle modifiche per il 2019, si è stabilito di prendere nuove decisioni. La linea A, in quanto praticamente non utilizzata, viene rimossa. Viene invece integrata la linea A1 mare con le corse dalle 13.30 alle 15.30 e spostato il capolinea a piazza della Repubblica non prevedendo più il passaggio su via Cristoforo Colombo. Prevista inoltre la linea O anche d’inverno e incremento delle corse estive per questa stessa linea, infine viene istituita la linea O1 invernale per il centro storico alto. Ovviamente per sostenere queste modifiche il Comune ci metterà del suo, tanto che con un’apposita delibera di giunta l’ente compensa con proprie risorse la riduzione dei finanziamenti da parte della Regione Lazio per circa 31mila euro, pari a 16mila chilometri. Nel complesso, quindi, il piano del trasporto locale del 2019 prevede una percorrenza totale di 446mila chilometri, con la garanzia di ulteriori 1700 chilometri per esigenze che dovessero manifestarsi in seguito. 

Share this post