Obermaier, un argento che vale oro nel trofeo di Monterotondo


Il team Musashi di Terracina continua a ottenere importanti successi grazie all’impegno dei suoi giovani atleti. Matteo Obermaier, seguito dal maestro Luciano Di Sauro, rimesso il kimono dopo anni di stop nel judo, ha conquistato un argento al Trofeo città di Monterotondo. Alla manifestazione sportiva partecipavano 26 atleti in categoria e Obermaier, dimostrando grandi doti fisiche e controllo, riusciva ad arrivare in finale cedendo il passo soltanto all’ultimo ostacolo. Il giovane ha vinto cinque combattimenti che lo hanno fatto salire sul secondo gradino del podio. Il torneo è valido per la conquista di punti per ottenere la cintura nera della Federazione Fijilkam. Circostanza, questa, che rende il torneo tra i più importanti per le cinture marroni. 

Share this post