Obiettivo bandiera blu, l’impegno di Agenda 21 per il quinto titolo


Agenda 21 continua a sollecitare il Comune sulle procedure per l’ottenimento della Bandiera blu. Con nota del 06/12/2018 il Forum di Agenda 21 Locale, a seguito dell’incontro istruttorio del 30/11/2018 e di quanto concordato con il Dirigente Comunale dell’Ambiente-Bandiera Blu, ha trasmesso al Comune di Terracina, per gli ambiti di propria competenza, tutta la documentazione necessaria per la compilazione delle schede “F” (“Iniziative di Educazione Ambientale e Informazione”) e delle schede “G” (“Iniziative per la Sostenibilità Ambientale”) del Questionario Bandiera Blu 2019 (quest’ultimo da consegnare completo alla FEE, da parte dell’Ente Comunale, entro e non oltre il 18/12/2018). «Tale documentazione – si legge in una nota di Agenda 21 – come è noto, risulta fondamentale sia per garantire il completamento dell’istruttoria, sia per la qualità e la quantità dei risultati conseguiti, ai fini dell’ottenimento della Bandiera Blu (n. 15 iniziative realizzate per la finalità di “Educazione Ambientale e Informazione”, n. 31 atti amministrativi approvati, annuali e pluriennali, per iniziative di “Sostenibilità Ambientale” e n. 45 riunioni e incontri istituzionali effettuati nel 2018 per finalità di “Processi Partecipati”, corrispondenti a più del doppio di quanto richiesto dalla FEE per tali ambiti). Va infatti ricordato che la documentazione prodotta da Agenda 21 costituisce oltre un terzo del totale necessario per ottenere il riconoscimento della Bandiera Blu; si riferisce agli ambiti principali del riconoscimento FEE (la qualità delle acque di balneazione, l’educazione ambientale e l’informazione, gli interventi di sostenibilità ambientale, il turismo sostenibile, il valore delle aree naturali protette, la fruibilità dei parchi e dei siti archeologico-naturalistici, la vivibilità del territorio, ecc.); consente di raggiungere, per quantità e qualità delle iniziative, il massimo del punteggio consentito per gli ambiti trattati».

Anche quest’anno, pertanto, come è già avvenuto nei quattro anni precedenti (candidatura per la Bandiera Blu 2015, 2016, 2017 e 2018), il Forum di Agenda 21 Locale ha fornito un contributo essenziale per la richiesta del riconoscimento internazionale della Bandiera Blu 2019, continuando a diffondere le buone pratiche di una gestione sostenibile di Terracina. Una gestione che partendo dall’Amministrazione Comunale e allargandosi a tutti i settori e a tutti i portatori di interesse sia in grado non solo di coinvolgere l’intera Comunità, ma anche di dimostrare concretamente come il percorso intrapreso determini un forte miglioramento della qualità dell’ambiente e della vita dei cittadini, della valenza turistica, dell’economia locale e dello Sviluppo Sostenibile della città e del territorio nel rispetto degli impegni assunti con l’Agenda ONU 2030.

Share this post