«Oggi non festeggio», lo sfogo dell’onorevole Zicchieri


«Cittadini perbene in casa, boss in libertà». È il duro sfogo dell’onorevole Francesco Zicchieri, vicecapogruppo alla Camera e coordinatore regionale del Lazio della Lega Salvini premier. In un giorno simbolico per l’Italia, giorno della Liberazione, Zicchieri afferma che non è il momento di festeggiare. «Imprese che muoiono nel totale silenzio del governo senza nessun aiuto, Italiani in attesa del contributo della cassa integrazione che non arriva: in molti non riescono a dare pietanze ai loro figli. Servitori della patria che continuano a lavorare senza le dovute precauzioni mettendo a rischio la loro salute e quella dei loro familiari. Conte e il suo governo con il Mes tolgono la libertà al nostro paese e al futuro dei nostri figli. Io da uomo, da padre, da rappresentante delle istituzioni, da italiano non festeggio».

Share this post