Da oggi a Terracina la 2° tappa del mondiale offshore


Complice il bel tempo in centinaia tra cittadini, turisti, appassionati e operatori di settore, hanno partecipato ieri pomeriggio alla spettacolare quanto suggestiva parata delle imbarcazioni dei 14 team di C1, V1 e C3 che a partire da oggi , vererdi 17 ottobre, si daranno battaglia sulle acque di Terracina all’ombra del Tempio di Giove per contendersi il titolo del “Grand Prix of Italy 2014”. Ancora una volta la città ha risposto favorevolmente ad un evento sportivo che richiama l’attenzione di numerosi media nazionali e internazionali. Un’occasione per la città di rafforzare il successo della passata edizione. Ad aprile ufficialmente la kermesse l’inaugurazione dell’area espositiva allestita presso il piazzale di Via Stella Polare. Oltre 40 gli stand commerciali e gastronomici legati alla manifestazione sportiva, un capo di mini calcio, mini basket e il palco premiazioni dove nell’arco delle tre giornate di gara si svolgeranno attività sportive di intrattenimento. L’amministrazione comunale ricorda che, a partire da oggi e fino a domenica, l’area compresa tra Piazzale Lido e Piazzale di Via Stella Polare sarà interdetta al traffico per consentire a quanti vorranno di visitare il villaggio. “Portare nuovamente la Formula 1 della motonautica a Terracina – commenta Emilio Sardellitti, presidente di OVER100MPH- Offshore Owners Club ASD promotore dell’evento, rappresenta un’occasione unica di promozione del territorio per la città. Si tratta di una competizione che richiama l’attenzione dei media nazionali e internazionali, e per una cittadina che vive di turismo, quale Terracina, avere i riflettori puntati su di sé porterà sicuramente – conclude Sardellitti- dei benefici. Un ringraziamento va alla cittadinanza protagonista attiva di questa manifestazione mondiale.

Share this post