Gravata da un ordine di carcerazione, fermata dalla polizia


Nella giornata di ieri, lunedì 25 gennaio, gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Terracina hanno tratto in arresto una giovane donna su cui gravava un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura dei Minori di Roma per reati contro il patrimonio.

Durante il servizio di controllo del territorio, i poliziotti transitavano davanti un supermercato cittadino, ove di recente erano stati consumati numerosi furti e nel parcheggio attiguo notavano tre donne che, alla vista dell’auto della Polizia, cercavano di nascondersi tra i veicoli in sosta.

Gli agenti riuscivano però a fermarle e identificarle: a carico della maggiore delle tre, una ventiquattrenne nata a Roma ma residente ad Aprilia, è emersa la pendenza di un ordine di carcerazione motivo per cui, al termine delle operazioni di rito, la donna veniva associata presso la Casa Circondariale di Roma – Rebibbia.

Le altre due, poco più che maggiorenni e risultate residenti ad Aprilia e Roma, sono state allontanate da Terracina con foglio di via obbligatorio.

Share this post