Osservazione breve al pronto soccorso, finalmente i cantieri


ospedale fiorini terracina

Buone notizie finalmente per l’Osservazione breve intensiva al pronto soccorso dell’ospedale di Terracina. Qualcosa si muove per la realizzazione dell’Obi, progetto che porterà nuovi servizi e posti letto nel giro di qualche mese. L’attesa è stata lunga ed è servita tutta la tenacia del comitato in difesa del “Fiorini” perché si accelerassero i tempi. Nei giorni scorsi nella struttura sanitaria di via Firenze sono stati predisposti i cantieri finanziati da un finanziamento regionale che risale a più di un anno fa. Il progetto, invece, ha almeno un paio di anni di vita. Con una lunga serie di riunioni, incontri e solleciti il comitato pro ospedale ha più volte sottolineato l’importanza di attivare quanto prima l’Osservazione breve al pronto soccorso. E finalmente sembra essere arrivati al punto di non ritorno. Il progetto prevede interventi strutturali nei locali del pronto soccorso e la predisposizione di sei posti letto. Qui i pazienti, una volta giunti in struttura, potranno essere assistiti e subito destinati ai servizi di cui hanno bisogno senza fare file che a volte possono durare anche ore. Peccato che non si riuscirà a mettere in funzione l’Obi prima della stagione estiva quando il pronto soccorso viene letteralmente invaso di pazienti.

Share this post