Pago PA e app IO, passi avanti del Comune


Svolta digitale, passi avanti del Comune. Dopo la delibera di giunta comunale che ha stabilito l’adesione dell’ente municipale all’avviso pubblico per l’assegnazione di fondi ai Comuni italiani per promuovere la diffusione delle piattaforme abilitanti Spid, PagoPA e dell’App IO, il settore Affari generali ha mandato avanti l’iter determinando l’impegno di una somma di quasi mille euro per la fornitura del servizio. Un passaggio atteso, questo, per una svolta sempre più smart dell’ente.

Share this post