Pallavolo Futura Terracina ’92, direzione Bologna per le finali Nazionali Under 16


Pallavolo futura terracina '92. finali nazionali under 16 Bologna. anxur time

La Pallavolo Futura Terracina ’92 si ripete e a distanza di 13 anni torna a rappresentare la Provincia di Latina ad una finale Nazionale giovanile. Da martedì infatti le terracinesi saranno protagoniste dell’atto conclusivo per la conquista del tricolore di questa categoria.

chiara pisa. pallavolo futura terracina '92. anxur time

Chiara Pisa

Un traguardo prestigioso già essere arrivati tra le migliori d’Italia. Un giusto premio ad una squadra che fin dall’inizio della stagione nel girone d’Eccellenza regionale ha fatto capire di volerci provare. Con Casal de Pazzi fuori portata e un Volley Friends oggettivamente un gradino sopra, era necessario vincere il testa a testa con la Fenice Roma per il terzo posto che permetteva di staccare l’ultimo pass per le Nazionali.

Obiettivo centrato, ma la formazione di Mario Milazzo ha dovuto sudare non poco per superare l’Onda Volley Nettuno nel secondo turno del tabellone ad eliminazione diretta. In svantaggio di due set, le futurine hanno saputo reagire vincendo al tie break e prendendo il largo verso le finali di Frascati con un 3 a 0 alle padrone di casa e alla gioia di un traguardo davvero importante.

PALLAVOLO FUTURA TERRACINA '92. UNDER 16 NAZIONALE BOLOGNA. ANXUR TIME

“Essere di nuovo alle finali Nazionali è motivo di orgoglio- ha detto il Direttore Tecnico Arcangelo Vaccarella-, vuol dire che stiamo facendo bene”. Gli fa eco il Delegato allo Sport del Comune di Terracina Stefano Alla, tra l’altro già nello staff tecnico della società negli anni passati. “Complimenti a tutti- ha sottolineato- alle ragazze dico di divertirsi e di godersi questi giorni al di là del risultato, perché saranno momenti indimenticabili”.

pALLAVOLO FUTURA TERRACINA '92. VICE CAMPIONE D'ITALIA UNDER 15. ANXUR TIME

la formazione Under 15 vice Campione d’Italia 2005

Anche Mario Milazzo è alla prima finale Nazionale.”Ho allenato anche le formazioni del CQP maschile alzando trofei – ha ribadito il ‘Bambino d’Oro’- ora mi godo questa nuova esperienza. Abbiamo raggiunto un bel traguardo”. Il suo vice sarà Gigi Renna.”Saremo la mina vagante- ha detto l’allenatore del’Under 14- dovremo giocare senza pressioni”.

Per il Presidente Libero Iannelli un dolce amarcord.”A Terni nel 2005 con l’Under 15 abbiamo sfiorato lo scudetto perdendo in finale contro Chieri Torino-ricorda con orgoglio-bello ed emozionante esserci di nuovo”. Tornando all’aspetto tecnico, il girone dove sono state inserite le terracinesi (Lazio 3) non è dei più facili.

La Futura Terracina farà il suo esordio martedì pomeriggio contro il Lemen Volley(Lombardia 2),mercoledì mattina alle 10.30 l’avversaria sarà la Normac AVB della Liguria e nel pomeriggio chiusura con un’avversaria della Basilicata. Tutte e tre le gare si giocheranno alla palestra Cervellati. Della comitiva faranno parte anche il Presidente Libero Iannelli con i dirigenti Lucia Mandatori, Tilla Angelicchio e Romano Sciscione, unitamente all’altro allenatore dello staff tecnico, Patrizio Patriarca.

pALLAVOLO FUTURA TERRACINA '92. VICE CAMPIONE D'ITALIA UNDER 15. ANXUR TIME

Giugno 2005. Giornata di riposo alla Cascata delle Marmore per le futurine prima della semifinale

Numerosi anche i genitori al seguito per sostenere le loro ragazze per un appuntamento storico e che difficilmente si potrà dimenticare, al di la di come andrà a finire. Queste le atlete del roster: Alessandra Minutilli, Penelope Parisella, Chiara Renna, Michela Distefano, Elena De Petris, Samantha Dalia, Melissa Conte, Mariantonietta Magliocca, Ludovica D’Andrea, Elisa Di Massimo, Giorgia Orilia, Giulia Bagnara, Chiara Pisa, Ilaria Dotto, Aurora Italiano e Valentina De Bonis. Oltre a celebrare i genitori che stanno organizzando la trasferta, la Pallavolo Futura Terracina ’92 intende ringraziare per il sostegno, la Top Volley Latina del patron Gianrio Falivene, l’Avis, Basar, l’Antica Dogana, Class Motor di Antonio Bersani, Veneta Combustibili e la sempre presente Anna Maria Perroni.

Share this post