Pallavolo Futura Terracina ’92, inizia un’altra avventura


Pallavolo Futura Terracina '92. anxur time

Esordio casalingo per la Pallavolo Futura Terracina ’92 targata Lazio Tv che domani alle 18.00 al pallone tensostatico di Via Regina Elena a San Felice Circeo sopiterà il KK Eur per la prima giornata del Campionato di Serie C femminile. E’ durato appena un anno il purgatorio della società del neo Presidente Libero Iannelli che è risalita nel massimo torneo regionale con una stagione fantastica.

Rosalba Montini e Sara Vanno. Anxur time

Rosalba Montini e Sara Vanno

Il roster ancora una volta affidato a Massimiliano Leonardi con il suo vice Pierfrancesco Troccoli, è cambiato in alcuni ruoli. Da Angeli o Demoni Roma è arrivata l’opposto Sara Vanno. Il Direttore Sportivo terracinese Giuseppe Peluso non si è fatta scappare una delle migliori giocatrici in quel ruolo nel panorama pallavolistico laziale. Se poi aggiungiamo che Sara è terracinese purosangue grazie al papà Gigino, vecchia gloria del calcio biancoceleste, il cerchio si chiude.

Altro volto nuovo è quello della centrale Rosalba Montini, setina di nascita, ma pallavolisticamente cresciuta a Cisterna. E’ reduce dalla vittoria del Campionato di Serie C proprio con la società del Presidente Droghei. Al palleggio ci sarà Michela Sciscione, una delle migliori interpreti in cabina di regia. Il capitano Veronica Grimaldi, neo sposa proprio con il diesse Peluso, è pronta ad una stagione roboante così come il libero fatto in casa Federica Stefanelli. Dal Volta Latina le conferme per il terzo anno consecutivo della schiacciatrice Ludovica Chiappini e della centrale-opposto Silvia Bonsanti, entrambe 16enni. Giulia Sciscione, 15 anni, nonostante la giovanissima età, è praticamente una veterana. La sua coetanea Stefania Carinci crescerà sicuramente all’ombra di Michela Sciscione, così come l’altra 15enne Arianna Di Sauro nel ruolo di secondo libero. Promosse stabilmente in prima squadra Alessandra Minutilli, Samantha Dalia e Penelope Parisella, classe 2002 e pronte a ritagliarsi il loro spazio.

Massimiliano Leonardi

Massimiliano Leonardi

Obiettivi? Difficile dirlo. L’inserimento nel girone A è stata una sorpresa, ma non ha scomposto la società consapevole di aver costruito una squadra che saprà farsi valere. E proprio alla vigilia dell’inizio del nuovo campionato il sodalizio non dimentica chi ha contribuito lo scorso anno alla vittoria. Su tutti Camilla Sanguigni, che vestirà la maglia dell’ambiziosa Modena. Un talento del settore giovanile della Futura che conferma il grande lavoro dello staff tecnico (a tal proposito Francesca Borelli fa il suo esordio domenica in A2 con il Cisterna ndc). Un ringraziamento a Tullia Di Biase (in prestito al Fondi), a Marianna Sanguigni, Carlotta Ferretti, Veronica De Meo ed Erika Vavoli.

Tornando alla gara di domani, le futurine giocheranno con il nastro rosa sulla loro maglia in occasione del mese della prevenzione del tumore al seno.

Share this post