Parchi in comodato d’uso, nominata la commissione di gara


area chezzi

Appena riaperto il Parco del Montuno, il Comune di Terracina prosegue nella sua iniziativa di riqualificare i giardini pubblici della città. Come è ormai noto, l’area della “collinetta” è stata riaperta con una grande festa il 25 aprile. Ma ci sono altri parchi da riqualificare. Come? Attraverso una concessione in comodato d’uso, così come predisposto dall’amministrazione guidata dal sindaco Nicola Procaccini. Si tratta del parco delle Città gemellate, dell’area Chezzi e dei giardinetti di via Bachelet. Per questi spazi l’ente ha già avviato l’iter per l’assegnazione. Proprio in questi giorni è arrivata una importante svolta nelle procedure burocratiche. Gli uffici del settore Gare e contratti, infatti, hanno nominato la commissione di gara che dovrà occuparsi di valutare le proposte giunte dai candidati per la gestione delle aree verdi. A comporre la commissione giudicatrice saranno il dirigente comunale Ada Nasti, il geometra Alberto Leone e Patrizia Cucciolillo, che avrà anche il ruolo di segretario verbalizzante.

Share this post